CONSUELO & PAOLA // @AONIE

AONIE nasce nel 2008 dall'unione creativa e strategica delle sorelle Paola e Consuelo Coti, spinte dal desiderio di creare accessori unici ed ironici. Il progetto unisce moda, innovazione e sperimentazione condito da poesia e femminilità. Il nome AONIE prende le sue origini dall'antica Grecia, infatti Aonie sono le muse, le nove figlie di Zeus, esse vivevano in Beozia, una regione storica della Grecia abitata da anni da cui viene il soprannome AONIE.
 

Cosa vi ha portato insieme? 

La passione per i gioielli ci ha sempre unito. Coltivata e cresciuta in famiglia, dopo percorsi diversi ma complementari (io mi occupo della parte strategica, Consuelo stilistica), abbiamo deciso di unirci per sfruttare i nostri studi e competenze e far crescere il nostro progetto - passione assieme.

Quale consiglio vuoi dare ad altre donne che lavorano con una sorella o amica per bilanciare l'aspetto professionale e personale? 

Dividersi fin da subito i ruoli all’interno dell’azienda, armarsi di tanta pazienza ed ascoltarsi vicendevolmente.
Un rapporto di lavoro di questo tipo è come un matrimonio, per funzionare ci vuole comprensione, rispetto e un pizzico di diplomazia.  

Quali sono le maggiori sfide ad essere il capo di te stesso e come ti aiuta tua sorella?

Rischi e responsabilità sono le sfide quotidiane, essere capo di se stessi significa cercare di superare i propri limiti, mettersi sempre in gioco ed essere visionari, superando il proprio punto di vista e la propria "comfort zone".
Tra di noi ci ascoltiamo e consigliamo ma soprattutto condividiamo sconfitte e vittorie.

Qual'è il miglior consiglio che hai ricevuto dall’altro?

“Oltre quello che vedi..immagina"

Cosa ti ispira di tua sorella?

La sua creatività e la sua visione “al di la di tutto”.
x